Cambiare la cultura aziendale

Si deve tentare di adattare la cultura aziendale alla strategia? Sebbene sia estremamente difficile si può – ed in alcuni casi si deve – cambiare la cultura. Si tratta di un processo lungo e complesso, che non va intrapreso alla leggera.

Ci sono tre prerequisiti per poter modificare la cultura. In primo luogo è necessario rendere chiaramente esplicita la strategia in tutti i suoi elementi. Secondariamente bisogna analizzare e capire la cultura corrente. Infine bisogna immaginare la nuova strategia all’interno del contesto culturale attuale per determinare dove possono sorgere i rischi.

Il modo migliore per modificare la cultura di un’azienda è quello di ridurre le differenze più evidenti tra le regole correnti e il nuovo comportamento atteso, e dare la massima importanza alla dinamicità e capacita di adattamento, soprattutto da parte dei manager che devono guidare il cambiamento desiderato.

Vi sono svariate tecniche di management che possono essere utilizzate per modificare la cultura. In ogni caso, ogni passo deve avere come prerogativa una forte leadership della direzione che motivi il cambiamento, combinato con un nuovo comportamento che faccia da esempio. E’ infatti necessaria l’unanimità da parte della direzione per poter dare a tutti un messaggio chiaro e coerente. La parola-chiave è “impegno”. Impegno a introdurre il cambiamento culturale, e costanza nel sostenerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *