Il consigliere che apprende

Il consigliere di amministrazione di una cooperativa deve essere capace di identificare e valutare le soluzioni strategiche, organizzative e gestionali determinanti per lo sviluppo della cooperativa. Deve conciliare le proprie responsabilità con le esigenze e le richieste che provengono tanto dal management della cooperativa che dai soci che dai dipendenti (ne abbiamo già parlato in questo post circa un anno fa).  Deve quindi sviluppare in tempi rapidi nuove conoscenze e capacità. Specialmente per i consiglieri di nuova nomina non è facile gestire l’impatto con un ruolo ed una responsabilità molto diversi da come li si immaginava stando “al di fuori“. Si tratta quindi di imparare a lavorare in modo nuovo sia sotto il profilo del metodo di lavoro che del livello di astrazione su cui si pongono i problemi da risolvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *