Il leader cooperativo

Oggi più che mai la questione della leadership nell’impresa cooperativa è un tema centrale. L’esperienza di questi anni insegna che molti dirigenti cooperativi troppo potenti hanno usato male l’autorità loro attribuita. Si tratta di un errore commesso sia da questi leader che da quanti hanno consentito che questo avvenisse. È desiderabile quindi che nelle imprese cooperative il potere sia sempre suddiviso, nessuno ne abbia troppo e nessuno che ne abbia sfugga ad un serio controllo dal basso.

Tuttavia la debolezza dell’autorità può produrre effetti perfino più gravi. Specie nei  momenti di crisi serve una leadership forte, autorevole e legittimata. Tale leadership è propriamente cooperativa quando rientra nei ranghi una volta che il pericolo è passato. A meno che non si sia convinti che la minaccia sia costante, anzi aumenti di giorno in giorno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *