La cultura del servizio

Nasrudin andò in un bagno turco. Dal momento che era vestito in modo misero, gli addetti lo trattarono con poco riguardo e gli diedero solo una scaglia di sapone e un vecchio asciugamano. Quando se ne andò, Nasrudin diede a ciascuno dei due uomini una moneta d’oro. Non si era lamentato, e loro non riuscivano a capire. Può darsi che – si domandarono – se fosse stato trattato meglio avrebbe dato loro una mancia ancora più generosa? La settimana seguente il Mullah si ripresentò. Questa volta, naturalmente, si presero cura di lui come se fosse stato un re. Dopo essere stato massaggiato, profumato e trattato con il massimo riguardo, lasciò il bagno porgendo a ciascun addetto la più piccola moneta di rame in circolazione.“Questo,” disse Nasrudin, “è per la volta scorsa. Le monete d’oro erano per questa volta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *