Se l’oratoria prevale sui contenuti

“Non credi che dalla discussione possano nascere delle idee? Dopo tutto, Socrate guidava gli altri verso il sapere attraverso la discussione e la conversazione”

“Sono due cose un po’ diverse, credo. Io mi servo della conversazione per insegnare, o meglio, ci provo. Ma la discussione è un vizio di questa città. Le lingue lunghe riescono quasi sempre a spuntarla sui più saggi, se questi non sono svelti a parlare. Oggigiorno lo stile è tutto, nell’oratoria; il contenuto non conta nulla. La maggior parte dei sofisti sono degli attori … anzi no, peggio, degli avvocati. E i giovani li pagano per esibirsi, come cantanti di strada” (dialogo fra Giuliano e Prisco, anno 360 d.C.) (Gore Vidal, Giuliano, Fazi editore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *