La regola del 20/70/10

La regola del 20/70/10 dice che se l’azienda ottiene risultati è grazie alle capacità del 20% del personale, mentre il 70% fa solo il proprio dovere. Il restante 10% rappresenta una palla al piede. Jack Welch, amministratore della General Electric, sosteneva di essere in grado di individuare chi faceva parte di queste tre categorie, e che i collaboratori migliori, cioè il 20% del totale, dovessero essere ricompensati “sia nell’animo sia nel portafoglio. Quelli appartenenti al 70% dovevano essere invogliati a migliorare, mentre al 10% “doveva essere mostrata la porta, perché non liberarsi di loro è un errore sia dal punto di vista manageriale che umano, una falsa gentilezza, quasi una crudeltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *