Impegno e cambiamento organizzativo

Un cambiamento organizzativo che sia tale implica che tutti accettino l’idea di un forte impegno, uno sforzo straordinario, un’uscita dalle routines abituali. Le persone devono accettare di cambiare la propria vita lavorativa (orari, relazioni, strumenti, regole, attività, …) fino a che l’obiettivo non è stato raggiunto.

Servono informazioni diffuse, incentivi, formazione, programmi pilota. Ma soprattutto serve una forte leadership della direzione che motivi il cambiamento, e un nuovo comportamento del gruppo dirigente che faccia da esempio.

Senza questa forte tensione ogni programma di cambiamento è destinato al fallimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *