Le regine cooperative

Nei sistemi democratici si sa in anticipo come avverrà la scelta del successore: libere elezioni e competizione fra diversi candidati. Nei sistemi monarchici si sa in anticipo chi sarà il successore: l’erede al trono.

In cooperativa – impresa basata su un sistema democratico – troviamo negli statuti e nei regolamenti le modalità di elezione dei dirigenti, i limiti ed i poteri conferiti al loro incarico. Non troviamo però regole su come gestire in concreto il passaggio di consegne: quando un leader è da cambiare? Chi mettere al suo posto? E come preparare tutto questo? La questione sarebbe attuale se non fosse che sono almeno vent’anni che se ne parla.  La gerontocrazia che caratterizza molte cooperative è la prova dell’esistenza di sistemi chiusi, che non hanno i vantaggi decisionali delle imprese padronali e nemmeno le caratteristiche di competizione fra aspiranti candidati proprie dei sistemi democratici. Quasi come quelle regine che non decidono mai quando abdicare a favore dei figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *