Il successo che porta al fallimento

Vi sono imprese che hanno successo perché hanno fortuna. Fattori ambientali ed eventi casuali possono giocare un ruolo determinante nel produrre ottimi risultati. Ma tale condizione non dura mai a lungo, se non altro perché qualche concorrente decide anche lui di approfittare delle medesime condizioni ambientali. Oltretutto il buon risultato porta con sé un problema: i gruppi di successo tendono a sovrastimare le proprie strategie e a sviluppare un eccesso di fiducia nelle proprie capacità. È per questo che capita spesso che alcune imprese passino rapidamente da strategie vincenti a strategie fallimentari.

Un pensiero su “Il successo che porta al fallimento”

  1. diciamo autoreferenziali e non abituate al confronto interno…
    diciamo non aperte agli stimoli che provengono dall’esterno…
    diciamo non propense a rimescolare le carte…
    diciamo magari piu’ preoccupte di pubblicizzare il traguardo raggiunto che a comprendere motivazioni di successi ed insuccessi…
    ….ah sì…ho capito…credo di conoscerne qualcuna anch’io…

    😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *