Inclusione lavorativa

Il modello T fu la prima auto realizzata con sistemi di produzione di massa. Henry Ford studiò a lungo il miglior sistema  per ottimizzare la produzione. Per completare una vettura erano allora necessarie 7.882 operazioni diverse. Ford osservò che di queste 7.882 operazioni, 949 richiedevano «uomini forti, robusti, fisicamente perfetti», 3.338 richiedevano semplicemente uomini di forza fisica «normale», la maggior parte delle rimanenti avrebbe potuto essere eseguita da «donne o ragazzi». Ford scrive poi nella sua autobiografia: «rilevammo che 670 potevano essere effettuate da uomini privi di gambe, 2.637 da uomini con una gamba sola, 2 da uomini privi di braccia, 715 da uomini con un solo braccio e 10 da ciechi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *